Salta al contenuto principale

Calcolare i costi "giusti" per prendere le decisioni "giuste"

Migliorare strategicamente la redditività della propria impresa

Obiettivi

Il “taglio” costi può determinare un temporaneo miglioramento della redditività nel breve termine, ma può anche compromettere i risultati futuri. Dipende da quali costi vengono tagliati.
Gli approcci “tradizionali” all’analisi dei costi, quelli del cost control, aiutano solo ad individuare gli sprechi ed effettuare delle riduzioni nei vari centri di costo. Mentre oggi i costi vanno analizzati con una logica diversa, riferendosi alle attività che vengono svolte in impresa. Sono queste quelle che consumano risorse e che quindi generano costi. Ed è con riferimento a queste attività che è necessario individuare il loro legame e il loro ruolo con l’attuazione della strategia.

A chi è rivolto

Il seminario, in considerazione dell’ottica strategica e non tecnica, con la quale affronta il tema dei costi, è destinato ad Amministratori Delegati, Direttori Generali e Responsabili dell’area Finanza e Controllo, al fine di avviare, attraverso un’esperienza formativa in comune, un condiviso ripensamento sulle logiche che devono guidare l’attuale necessaria riduzione dei costi.

I temi trattati

Sono cambiati i driver dei costi: dai volumi di vendita alla complessità
Nuove modalità di classificazione
Analizzare i costi non solo con riferimento ai fattori produttivi consumati, ma allo scopo per il quale sono stati utilizzati
La necessità di distinguere i costi “strategici” dalle altre tipologie di costo: non tutti i costi sono costi operativi (operating expenses – opex) alcuni sono costi strategici (strategic expenses - stratex)
Le nuove logiche del cost management: non solo fare le “cose bene”, ma fase le “cose giuste”
Privilegiare l’efficacia all’efficienza
Alcuni possibili approcci per individuare i costi strategici: la mappatura dei processi gestionali
La customer value proposition
La mappa strategica

DOCENTE

ALBERTO BUBBIO

Docente di Economia Aziendale e responsabile dei corsi Programmazione e Controllo e Misurazione delle performance aziendali, presso LIUC Business School (Castellanza, VA). È stato docente dell’area Amministrazione e Controllo presso la Scuola di Direzione Aziendale dell’Università Bocconi. È autore di alcuni libri e numerosi articoli sui temi di Controllo di Gestione, calcolo dei costi e Pianificazione Strategica. Svolge inoltre attività di consulenza direzionale su temi di pianificazione strategica, controllo di gestione e general management. Svolge, sempre su questi temi, attività di consulenza direzionale.

Corsi correlati

Amministrazione Tax&Finance

Dalla strategia deliberata alla strategia realizzata. Strumenti...