Salta al contenuto principale

Digital Personal Branding

Integrare l'identità analogica con quella digitale per veicolare meglio se stessi e la propria professionalità

Obiettivi

La domanda di lavoro in questi anni è diminuita in maniera vertiginosa, complice la crisi. Quello che conta davvero oggi è distinguersi: creare un'immagine di sé autentica, e allo stesso tempo unica, è quello che riesce a fare la differenza - perché l'esperienza, da sola, non riesce più a spostare l'ago della bilancia di un mercato così competitivo.
Utilizzando un mix di strumenti d’analisi personale ed esercitazioni in aula, il corso si propone di rendere più efficace la comunicazione dei propri punti di forza attraverso le tecnologie digitali.

A chi è rivolto

Tutti i dirigenti - occupati o in cerca di occupazione - che abbiano a cuore la propria identità e la loro posizione sul mercato e che siano decisi a sfruttare al 100% le possibilità del digitale per generare nuove opportunità professionali.

I temi trattati

Identità analogica e digitale: differenze ed analogie
Approfondimento sull'evoluzione dei media
Dieta informativa e rapporto con il web: algoritmi ed affini
Definirsi in digitale con un Canvas
Strategia Digitale: Facebook, Twitter, Linkedin, Siti Web, Newsletter e altri strumenti per il personal branding
L’integrazione orizzontale e la via per il successo

DOCENTE

ANDREA LATINO

Consulente indipendente per la Trasformazione Digitale: supporta dirigenti, manager e imprenditori nel loro percorso per diventare digitali e li sostiene nei processi di trasformazione delle proprie organizzazioni. Con oltre 50+ clienti serviti tra multinazionali, istituzioni e personaggi pubblici, è stato scelto nel 2020 da Forbes tra i suoi Under 30. È co-fondatore di VOID Industries, gruppo di imprese operante in ambito digitale.
Precedentemente ha collaborato con imprese multinazionali (Microsoft, Intel, Altea), enti governativi (Presidenza del Consiglio, Camera dei Deputati), eccellenze accademiche (SDA Bocconi), pubblicazioni nazionali (Il Sole 24 Ore, Wired, De Agostini) e brillanti startup (Garage Italia Customs). 
Membro dei Global Shapers, il gruppo di eccellenze under 30 del World Economic Forum e personalmente menzionato da Arianna Huffington sul Post USA, ambassador italiano di Audi per il programma “Innovative Thinking” e selezionato da Repubblica tra i “20 millennial italiani capaci di cambiare il mondo”
È docente presso CFMT, Il Sole 24 Ore Business School e ha tenuto lecture in diversi atenei italiani e internazionali.

Corsi correlati

Personal Improvement

Essere Brand Ambassador della propria azienda

Organizational Performance

Media Training - Come comunicare efficacemente con i media