Salta al contenuto principale

High Performing Team

Aumentare la "resilienza" nei gruppi ad alte prestazioni

I temi trattati

A Manager e Decisori viene richiesto ogni giorno di fronteggiare situazioni fortemente stressogene mantenendo nel tempo forte controllo di se', brillantezza, reattivita'. Contemporaneamente sono chiamati a trasmettere la loro energia e la loro forza interiore al contesto organizzativo. Il termine resilienza nel campo delle scienze umane indica la capacita' del singolo e del gruppo di resistere allo stress mantenendo inalterate le proprie capacita' operative e le proprie prestazioni. Il workshop si propone di fornire ai manager gli strumenti pratici e concettuali per migliorare la resilienza nel proprio gruppo, intervenendo sugli aspetti cognitivi e su quelli legati all'intelligenza emotiva.


Il convegno risulta complementare a “Vincere sotto pressione”, piu' focalizzato sull'aspetto individuale dello stress management. Anche in questo caso si ricorre al parallelismo sportivo come chiave di lettura metaforica: si parte da un caso esemplare, quello di una spedizione sul Monte Everest gia' oggetto di uno studio universitario per quello che riguarda i comportamenti di gruppo sotto stress.
Da qui i partecipanti saranno guidati attraverso un percorso originale che riunisce brani di film celebri focalizzati sul team, e testimonianze dirette e filmate di allenatori, tecnici sportivi e atleti.   

Questa attività formativa fa parte del Learning Path Wellness360
Le altre attività formative del Learning Path sono:  StressLab for Manager , Laboratorio di Mindfulness Training , Mindstrenght e tutte le proposte outdoor.

DOCENTI

DARIO BALASSO

Come ingegnere ha vissuto 17 anni in azienda, conosce l’organizzazione e gli elementi stressanti ad essa associati. Come consulente aziendale è a contatto con il mondo del management. Come psicologo clinico è interessato a studiare il problema dell’affaticamento e delle patologie associate allo stress. Come istruttore di pratiche di rilassamento (training autogeno) cerca di coniugare l’esperienza personale di vent’anni con la consulenza.

PIETRO TRABUCCHI

Si occupa da oltre due decenni di motivazione, gestione dello stress e resilienza, in particolare applicata alla psicologia dello sport. Insegna presso l’Università di Verona. E’ stato Psicologo di varie Squadre Olimpiche tra cui quella di Sci di Fondo (Torino 2006 Olympic) e di Triathlon (Sydney 2000 Olympic). Attualmente lavora con le Squadre Nazionali di Ultramaratona e con la Squadra Olimpica di Canottaggio. Si è occupato della preparazione dei membri di spedizioni alpinistiche finalizzate a stabilire record di ascensione in tutto il mondo. Nel 2005 ha raggiunto la cima dell’Everest nell’ambito della spedizione “Everest Vitesse”. Nel 2016 è stato il responsabile della spedizione “Alaska Stress challenge” che ha scalato il Denali con finalità di ricerca scientifica. E' autore di diversi lavori scientifici pubblicati su riviste internazionali come PLOS ONE, e di alcuni libri sul tema della resilienza e dell’allenamento mentale, tra i quali –“Resisto dunque sono “, presentato a “Che Tempo che fa”. Appassionato di sport di endurance è stato 4 volte finisher del Tor des Geants e nel 2014 ha effettuato a piedi la traversata invernale dello Yukon con Gabriela Monti.

GABRIELA MONTI

Diplomata nel 1999 all’ISEF Statale di Milano. Ha conseguito poi la specializzazione di allenatrice di atletica e i brevetti di Personal Trainer e di Wellness Coach. La passione per la montagna l’ha portata a praticare alpinismo, arrampicata, sci alpinismo, cascate di ghiaccio, speleologia e –ovviamente – canyoning, diventando Guida nel 2006. Cineoperatrice di sport outdoor, spedizioni estreme e documentari. Atleta internazionale, membro di spedizioni in varie zone del mondo tra cui l’Antartide, lo Hielo Continental in Patagonia, Groenlandia, Canada, Cile e Costarica. E’ istruttrice di Survival e formatore e testimonial in corsi aziendali sui temi della resilienza, management dello stress, e gestione dei gruppi sotto pressione. In questi contesti porta la sua esperienza (spesso utilizzando anche materiale video) sul sopravvivere a situazioni limite, facendo leva sul proprio allenamento mentale e fisico. E’ istruttrice in tutti i corsi RESILIENtrainingTM, basic ed avanzati. Propone una visione del Running come attività legata alla riscoperta della dimensione naturale dell’uomo e dell’outdoor. Appassionata di trail running ha ultimato gare come il Tor des Geants ed è tre volte finisher della Petite trotte a Leon, uno dei trail più impegnativi in assoluto.