Salta al contenuto principale

Welfare aziendale e fringe benefits

Obiettivi

Il workshop offrirà una panoramica sulle novità fiscali introdotte ai fini della determinazione del reddito di lavoro dipendente con la Legge di Stabilità per l’anno 2016 (Legge 28 dicembre 2015 n.208), con particolare riguardo all’introduzione di forme di welfare aziendale fiscalmente “protette”, non solo in ipotesi di concessione unilaterale da parte del datore di lavoro, ma anche in conformità a disposizioni di contratto, accordo o regolamento aziendale, purché offerte alla generalità dei dipendenti o a categorie di dipendenti e ai loro familiari, promuovendo l’esercizio, da parte dei datori di lavoro, di funzioni volte a integrare le prestazioni socio-assistenziali erogate, a vario titolo, dallo Stato.
Verranno evidenziati gli aspetti di maggior rilievo anche dal punto di vista giuslavoristico e della gestione delle risorse umane, presentando i benefici connessi al binomio “welfare aziendale – produttività”. Saranno quindi analizzate le diverse tipologie di fringe benefit e le altre forme accessorie della retribuzione, di cui saranno approfondite le problematiche connesse alla determinazione del reddito di lavoro dipendente, ovvero di quello allo stesso assimilato per amministratori e altri collaboratori, con particolare riguardo anche alla concessione in uso dell’auto aziendale e degli alloggi aziendali, alle indennità di mensa, ai prestiti agevolati, alle prestazioni di trasporto collettivo, alle cessioni agevolate ai dipendenti di beni e servizi ed altre ancora. 

DOCENTI

GIANLUCA CRISTOFORI

Laurea con lode in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Verona, inizia a esercitare la professione di dottore commercialista ed esperto contabile nel 1991, affiancando all’attività scientifica e didattica anche significative esperienze professionali - dalla stesura di pareri e perizie in materia fiscale, societaria e di bilancio all’assunzione di mandati per la difesa in sede di contenzioso tributario, oltre che incarichi societari in gruppi di medio-grandi dimensioni, anche quotati, quale componente dei collegi sindacali o dei consigli di amministrazione. E’ collaboratore stabile de Il Sole 24 Ore per la stesura di articoli di approfondimento in materia fiscale, di bilancio e societaria. Docente e coordinatore scientifico del Master post-universitario in Diritto e Pratica Tributaria de Il Sole 24 ORE, docente del Master post-universitario in Amministrazione Finanza e Controllo de Il Sole 24 ORE e responsabile scientifico del Corso di specializzazione professionale in “Fiscalità, diritto e pratica commerciale internazionale” de Il Sole 24 ORE. E’ inoltre direttore scientifico della “Rivista delle Operazioni Straordinarie” e di “Tax-Lab - Centro Studi Giuridico Tributari”. E’ autore di numerosi libri e altre pubblicazioni in materia fiscale e societaria editi da Il Sole 24 Ore.

BIGOT FILIPPO DAVIDE

Esperto di tutti gli aspetti della materia giuslavoristica con particolare riguardo al settore del contenzioso. Nel corso degli anni di professione, dedicati prevalentemente alla materia del diritto del lavoro, ha maturato una profonda conoscenza di tutti gli istituti connessi al sorgere del rapporto di lavoro, al suo sviluppo ed alla gestione della sua risoluzione. L’esperienza decennale nel settore contenzioso lo ha visto conseguire eccellenti risultati in favore dei suoi assistiti e gli ha consentito di approfondire tutti i settori della materia, anche dal punto di vista processuale, su cui si sviluppano maggiori controversie. Infine l’attività seminaristica e di commento ai frequenti mutamenti legislativi sulla materia del diritto del lavoro, gli ha garantito un costante aggiornamento su tutte le innovazioni che hanno interessato il settore. Ha collaborato con diversi studi legali di Milano, in particolare dal 2006 collabora con lo Studio legale Fava e Associati in qualità di partner.