Salta al contenuto principale

DAI Gli scenari di business e di consumo tra Intelligenza Artificiale, Big Data ed IoT

Scenario e Obiettivi

Questo evento fa parte del progetto DAI - Digital Awareness Improvement Conversazioni sulla Trasformazione”    che ha l’obiettivo di approfondire, attraverso il confronto tra esperti ed imprenditori e basandosi su dati di ricerca, i più importanti temi connessi ai driver tecnologici relativi alla trasformazione digitale, dai big data all’intelligenza artificiale, dall’internet delle cose ai social media a partire dai dati di scenari emersi dalle ricerche realizzate.

Esperti e specialisti si confronteranno con i partecipanti in una vera e propria conversazione guidata sui temi della trasformazione digitale e sui suoi impatti rispetto al business, all’economia, all’impresa. Obiettivo trasversale ai diversi temi che saranno affrontati è quello di comprendere come dovranno fare le imprese per cogliere le opportunità dischiuse dai nuovi scenari, minimizzando le minacce e definendo le strategie più corrette.

Obiettivi

La sempre maggiore disponibilità di dati, unita alla pervasività delle tecnologie digitali e ad algoritmi di calcolo sempre più complessi basati sull’intelligenza artificiale, stanno mutando radicalmente gli scenari di business.

I Big Data definiscono nuovi paradigmi economici, l’Internet of Things (internet delle cose) abilita nuovi modelli di business, l’intelligenza artificiale sta rivoluzionando il concetto stesso di lavoro ed intere industrie. Ma quanto di tutto ciò è già realtà e quali sono le prospettive di queste applicazioni?

Quanto i consumatori si rendono conto del cambiamento in corso e quale è la loro predisposizione rispetto ai nuovi scenari che si prospettano nelle nuove modalità di gestione dell’esperienza utente?

Ma soprattutto: cosa devono fare le imprese?

I temi trattati

Per comprendere le dinamiche e le dimensioni della trasformazione digitale e del fenomeno di Impresa 4.0 si partirà dai dati di una serie di ricerche realizzate ad-hoc dal Digital Transformation Institute e dal CFMT in collaborazione con Assintel ed SWG.

Le ricerche metteranno a confronto il punto di vista degli utenti finali con quello degli attori del digitale sui principali trend tecnologici in atto

Interverranno:

Alfonso Fuggetta : Ordinario di Informatica presso il Politecnico di Milano e Amministratore Delegato e Direttore Scientifico di CEFRIEL

Alberto Marinelli: Ordinario presso il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale (CoRiS) – Sapienza Università di Roma

Enzo Risso : Direttore scientifico di SWG e docente di sociologia dei processi culturali e comunicativi

Durante l'incontro presenteremo i risultati della ricerca

COORDINATORE SCIENTIFICO

STEFANO EPIFANI

È docente universitario e giornalista. È presidente del Digital Transformation Institute (http://www.digitaltransformationinstitute.it), istituto di ricerca nato nel 2016 dedicato ai temi della trasformazione digitale fondato da Google, Facebook, Cisco ed Eni. Dal 2012 dirige Tech Economy (http://www.techeconomy.it), uno dei principali web magazine italiani sui temi della trasformazione digitale e sugli impatti della tecnologia su economia e società. Insegna Social Media Strategy in Sapienza, Università di Roma e all’Università Carlo Bo di Urbino. Ha insegnato economia dell’innovazione in Italia, in Germania e in America Latina. È advisor per le Nazioni Unite sugli impatti della digital transformation nella gestione dei processi di sviluppo urbano sostenibile. È autore di oltre 100 pubblicazioni sui temi della trasformazione digitale, del knowledge management, dell’e-business e della comunicazione on-line.

RELATORI

ALFONSO FUGGETTA

È Professore Ordinario di Informatica presso il Politecnico di Milano ed è stato Faculty Associate presso l'Institute for Software Research della University of California, Irvine. Come Amministratore Delegato e Direttore Scientifico di CEFRIEL (dal 2005) si occupa di orientare le strategie del centro nei progetti di ricerca e innovazione e di stimolare il raccordo tra mondo accademico, istituzioni e imprese. È membro dell’Advisory Board Industry 4.0 e dell’Advisory Board Startup Town di Assolombarda ed è stato membro del Comitato Ristretto su Ricerca e Innovazione di Confindustria e, tra gli altri incarichi, membro della Commissione Governativa sul software open-source nella Pubblica Amministrazione e del Nucleo di supporto alla Struttura di Missione per l'attuazione dell'Agenda Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

ALBERTO MARINELLI

Alberto Marinelli (Ph.D.) è professore ordinario presso il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale (CoRiS) – Sapienza Università di Roma dove insegna Teorie della comunicazione e dei nuovi media ed è Presidente del Corso di Laurea in Comunicazione Pubblica e d’impresa. Per DigiLab Sapienza è responsabile dello User ExperienceLab e dell’Osservatorio Social Tv, promosso dai principali operatori televisivi italiani. Tra i suoi interessi di ricerca: a) le pratiche di connected viewing; b) le forme di partecipazione e civic engagement negli ambienti urbani; c) l’evoluzione della platform society.

Tra le sue pubblicazioni recenti: YouTube Content Creators. Volti, formati ed esperienze produttive nel nuovo ecosistema mediale, (con R. Andò) Egea 2016, Television (s). Come cambia l’esperienza televisiva tra tecnologie convergenti e pratiche social (con R. Andò), Guerini 2018.

Corsi correlati

Eventi

DAI Oltre Bitcoin: il cambiamento di paradigma di blockchain e...

Eventi

DAI Social Internet of Things: la comunicazione digitale nell'era...

Eventi

DAI eLeadership. Come rileggere la leadership con la lente del...

Eventi

DAI Marketing e vendita nell’era della digital customer...

Eventi

DAI Ufficio 4.0. Le nuove frontiere dello Smart Work