Salta al contenuto principale

HR Human Reloaded

Per le risorse umane è tempo di elevare le competenze a un livello superiore.

Contenuti

Andiamo verso una parziale automazione della conoscenza: le macchine fanno il lavoro degli umani, non solo quelli ripetitivi e meccanici a basse competenze ma anche quelli intellettuali ad alte competenze.
La digitalizzazione e automatizzazione aumenterà il carico lavorativo mentale degli uomini. Per tutti diventa fondamentale il brain recovery. Recuperare il cervello e vedere il backstage della missione tecnologica.
I manager e i loro collaboratori devono andare in un luogo dove la mente viene messa in condizione di pensare e creare autonomamente in modo “superiore”. Non abbiamo infatti più bisogno di una fornitura di conoscenze per diventare esecutori, ma di abilità per diventare creatori. Perché da domani l’apprendimento diverrà un processo di auto-appropriazione. Dobbiamo ricaricarci e puntare come Neo, nel film Matrix, agli immensi poteri che sono dentro di noi.
Parleremo del reloaded umano (i nostri superpoteri) ma anche del reloaded artificiale (brain interface) spirituale e artificiale.

Parleremo di Brain recovery e brainternet, di AI VS HI (artificial vs human), del cervello quantico e di Kill skill, per uccidere le vecchie competenze e puntare a nuove leadership. Un evento dispotico, utopico e liberatorio.

Guest Speaker

STEWARD FRIEDMAN

Fondatore del Wharton Leadership Program. Premiato professore e direttore del Wharton Work / Life Integration Project, Friedman insegna ai leader di tutto il mondo lezioni pratiche su come promuovere culture di innovazione e ottenere risultati sostenibili e misurabili nel lungo periodo. Il suo ultimo libro è Leading the Life You Want: Skills for Integrating Work and Life.

Scenario

THOMAS BIALAS

Futurologo, giornalista, innovatore si occupa di progettazione dei contenuti e aiuta imprese e istituzioni a ripensare il proprio ruolo e futuro. Per Cfmt è responsabile del progetto Future Management Tools. Ideatore e curatore del Dirigibile inserto del mensile Dirigente di Manageritalia. Socio della cooperativa CoMoDo, membro del network Hub e del team Freedomroom ed editor per conto di Logotel della piattaforma wecomomy.it, un libro-blog-movimento per diffondere i principi e le pratiche dell’economia collaborativa e di condivisione.

Coordinatore

LUCA DE BIASE

Editor di innovazione a Il Sole 24 Ore e fondatore Nòva24, editor della Vita Nòva, magazine per tablet. Insegna Knowledge Management all’ Università di Pisa. Tiene un corso al master di comunicazione della scienza all’Università di Padova. È membro del comitato scientifico del master di comunicazione della scienza alla Sissa di Trieste e docente del master Big Data all’università di Pisa. Presidente del comitato scientifico dell’associazione Media Civici. Membro della Commissione sulle garanzie, i diritti e i doveri per l’uso di Internet alla Camera dei Deputati. Membro del consiglio di amministrazione della Fondazione Golinelli di Bologna. Tra i suoi libri recenti: Come saremo, con Telmo Pievani (Codice 2016); Homo Pluralis(Codice 2015); Media Civici, Apogeo Feltrinelli 2013. La Media Ecology Association gli ha conferito The James W. Carey Award for Outstanding Media Ecology Journalism 2016.

Testimonianze

ANDREA GRANELLI

Presidente e fondatore di Kanso, società di consulenza che si occupa di innovazione e change management. È specializzato in cultura digitale e in leadership. Ha lavorato prima in Montedison e in McKinsey e poi come CEO in tin.it (l’operatore Internet del gruppo Telecom Italia) e in TILab (l'azienda che gestisce le attività di R&D e Venture Capital sempre del Gruppo Telecom). È anche presidente dell’Archivio Storico Olivetti.

Guarda il teaser