Salta al contenuto principale

Juuuuuump!

Il salto quantico nella multi-normalità

Contenuti

Come affrontare le nostre future possibilità? Cosa ci attende domani? Veramente niente sarà più come prima? Come sarà il mondo, la società, la tecnologia, l’economia post coronavirus? Forse andiamo verso un’era di multi-normalità a seconda del luogo dove ci troviamo. Forse dobbiamo passare dalla mono conoscenza alla multi conoscenza. Forse abbiamo bisogno di nuove competenze e di un nuovo modo di affrontare la realtà. 

Lentamente tutto sta per ripartire. Ma per arrivare dove e come? Camminando come prima? Accelerando il passo? O facendo un vero e proprio salto quantico in un’altra dimensione? Quasi una porta spaziotemporale per viaggiare oltre i confini del coronavirus. Metafora certo, ma anche nuovo modus pensandi e operandi. 

Juuuuuump prende in prestito dalla fisica quantistica il salto quantico  (passaggio repentino di un sistema da uno stato quantico ad un altro)per vedere come manager e imprese possono fare un passaggio repentino da una dimensione (anche gestionale) all’altra per cogliere le nuove opportunità con un approccio non lineare.
Salto discontinuo, come postula la fisica quantistica.
alto, perché dopo la crisi del coronavirus, dobbiamo immaginare una totale e nuova discontinuità e dunque società. .

 

Evento virtuale

Sfoglia il magazine

magazine

Scenario

THOMAS BIALAS

Futurologo, giornalista, innovatore si occupa di progettazione dei contenuti e aiuta imprese e istituzioni a ripensare il proprio ruolo e futuro. Per Cfmt è responsabile del progetto Future Management Tools. Ideatore e curatore del Dirigibile inserto del mensile Dirigente di Manageritalia. Socio della cooperativa CoMoDo, membro del network Hub e del team Freedomroom ed editor per conto di Logotel della piattaforma wecomomy.it, un libro-blog-movimento per diffondere i principi e le pratiche dell’economia collaborativa e di condivisione.

Intervengono

LUCA DE BIASE

Editor di innovazione a Il Sole 24 Ore e fondatore Nòva24, editor della Vita Nòva, magazine per tablet. Insegna Knowledge Management all’ Università di Pisa. Tiene un corso al master di comunicazione della scienza all’Università di Padova. È membro del comitato scientifico del master di comunicazione della scienza alla Sissa di Trieste e docente del master Big Data all’università di Pisa. Presidente del comitato scientifico dell’associazione Media Civici. Membro della Commissione sulle garanzie, i diritti e i doveri per l’uso di Internet alla Camera dei Deputati. Membro del consiglio di amministrazione della Fondazione Golinelli di Bologna. Tra i suoi libri recenti: Come saremo, con Telmo Pievani (Codice 2016); Homo Pluralis(Codice 2015); Media Civici, Apogeo Feltrinelli 2013. La Media Ecology Association gli ha conferito The James W. Carey Award for Outstanding Media Ecology Journalism 2016.

GIORGIO EINAUDI

Fisico, ha insegnato e fatto ricerca presso Scuola Normale Superiore di Pisa, Università di Firenze, Università di Pisa, University of California, Irvine, University of  Paris, Naval Research Laboratory, Washington DC, attualmente Affiliate Professor a George Mason University. È autore di un centinaio di pubblicazioni su riviste internazionali nel campo della Fisica dei Plasmi spaziali. È stato Addetto Scientifico presso l’Ambasciata di Washington, contribuendo a rafforzare le relazioni tra Italia e USA in campo scientifico e tecnologico. Senior Advisor al Ministero dell’Ambiente, lavorando per facilitare innovazione e disseminazione di tecnologie a basse emissioni di carbonio. Vicedirettore dell’Institute on Science for Global Policy (ISGP) in Arizona e attualmente Direttore Scientifico del “S&T Foresight Project” del CNR, che intende definire una visione di medio e  lungo periodo in funzione della quale individuare  delle strategie di sviluppo della ricerca in grado di rispondere  ai gravi problemi emergenti nella società.

CRISTIAN FRACASSI

CEO & Founder Isinnova. Ingegnere Edile – Architetto, ha conseguito il dottorato in ingegneria dei materiali e un Master in Economia e sviluppo dell’idea di business.È stato insignito del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica dal Presidente Sergio Mattarella “per essersi distinto nel servizio alla comunità durante l’emergenza del Coronavirus” progettando la “Easy Covid 19”: la maschera da snorkeling riconvertita in respiratore.

ANDREA MARGARITELLI

Andrea Margaritelli affianca all’attività principale di imprenditore dell’azienda di famiglia - leader nel settore delle superfici in legno con il marchio Listone Giordano - l’impegno in diverse istituzioni no-profit attive in campo sociale e culturale. In veste di presidente della Fondazione Guglielmo Giordano, promuove la cultura del legno in Italia e all’estero, attraverso iniziative che abbracciano frequentemente i campi dell’arte, architettura e design. Dal 2018 ricopre la carica di presidente dell’Istituto Nazionale di Architettura, il prestigioso organismo culturale fondato da Bruno Zevi nel 1959 come luogo di genesi e diffusione di una rinnovata sensibilità al progetto in Italia.

Guest Speaker

JESÚS COCHEGRÚS

Esperto mondiale di innovazione e leadership. Per oltre 20 anni ha applicato la sua esperienza nel campo dei videogames e dello storytelling al marketing, all’innovazione, alla cultura organizzativa e all’intrattenimento, sviluppando progetti insieme a importanti organizzazioni come Audi, Volkswagen, Coca-Cola e HP. Con la sua teoria dei 5 livelli di connessione con il cliente, aiuta le aziende a comprendere il livello di relazione nel quale si trovano e a definire le strategie e gli strumenti per raggiungere il livello successivo ed aumentare la fedeltà.

TEASER EVENTO

JUUUUUUMP!