Salta al contenuto principale

Nudging for Business

Il progetto

Viviamo in un mondo sempre più complesso, connesso e in continua evoluzione. Questo irrefrenabile processo di cambiamento in atto ha effetti dirompenti in grado di rivoluzionare interi settori della nostra vita sociale, culturale e produttiva. Le sfide di fronte alle quali ci pone oggi la realtà però non sono solo quelle legate all’innovazione tecnologica, bensì anche quelle legate alla sicurezza, all’efficienza e alla sostenibilità, alimentando così la necessità di ridefinire gli stili di vita e le forme di relazione. 

Questo nuovo approccio etico e consapevole diviene fondamentale per definire e fornire innovativi strumenti che consentano in futuro una maggiore attenzione al benessere collettivo, favorendo l’attuazione di un nuovo modello di crescita sostenibile incentrato sulla felicità e sul benessere della persona. Questa rappresenta oggi l’urgenza, ovvero la principale leva di un progresso sociale ed economico, la cui parola d’ordine è Sostenibilità. Per affrontare lo straordinario processo di cambiamento in corso è quindi necessario che il nostro approccio si evolva a partire dalle grandi e piccole decisioni che prendiamo ogni giorno attraverso il Nudging, concetto teorizzato dal Premio Nobel Richard Thaler.

Applicando la teoria deI Nudge al mondo del Business si possono ottenere grandi risultati con piccoli incentivi: con un mero pungolo, la cosiddetta “spinta gentile”, è possibile accompagnare l’individuo a fare la scelta migliore. Il manager diventa “Architetto delle scelte” quando è consapevole dei processi di base che regolano le risposte umane automatiche, e sa come influire su questi processi per influenzare il proprio comportamento e quello delle persone con cui collabora.