Salta al contenuto principale

Executive Master

Come sviluppare le competenze distintive dei manager eccellenti

Obiettivi

Il progetto è sviluppato e realizzato in collaborazione con l'Università Carlo Cattaneo - LIUC di Castellanza : una partnership che garantisce il coinvolgimento di una faculty d'eccezione bilanciata tra i più qualificati docenti, consulenti e uomini di azienda.

Executive Master spezza il classico schema basato sui corsi e sulle discipline e si focalizza sulle competenze distintive dei manager eccellenti. Fornisce una visione sistemica e per processo, tenendo continuamente conto delle interconnessioni esistenti tra le funzioni in cui si articola il sistema azienda.

Offre un panorama completo sugli strumenti, le tecnologie e le competenze che costituiscono le nuove frontiere e le nuove sfide manageriali.
Consente di mettere a confronto le diverse visioni dei principali fenomeni culturali ed economici emergenti a livello nazionale ed internazionale.

Ha una faculty composta da esperti riconosciuti come autorità indiscusse all'interno delle loro aree di specializzazione Il percorso Il percorso di apprendimento e di sviluppo si svolge nell’arco di 4 moduli (2 giorni consecutive per ciascun modulo).

 

A chi è rivolto

Executive Master è rivolto a Dirigenti in servizio attivo presso un’azienda, che ricoprono posizioni di vertice (Presidenti, Amministratori delegati, Direttori generali, Direttori centrali di funzione ecc.)

All'élite di dirigenti che dovrà affrontare questa sfida è rivolto l'Executive Master del CFMT, un programma in general management che si focalizza sulle competenze distintive dei superior performers, competenze ritenute critiche per conseguire risultati eccellenti sia nel breve che nel lungo periodo.

Costituiscono requisiti preferenziali per la partecipazione: la dirigenza da almeno 5 anni, un buon livello di comprensione della lingua inglese, una profonda preparazione sulle competenze di base.

I temi trattati

All'interno di ciascun modulo vengono affrontati i temi più critici con cui i manager dovranno cimentarsi nel prossimo futuro, sia per garantire i risultati economici nel breve che per assicurare stabilità alle loro organizzazioni. Gestire Se Stessi e le Persone Gestire il Business Creare il Futuro I partecipanti avranno così la possibilità di "rileggere" se stessi e la propria azienda. In particolare, il programma si concentra sulle core competence dei superior performer e per ogni competenza verranno affrontati ed approfonditi gli aspetti cruciali.

Le Nuove Frontiere: all’interno di ciascun modulo, nel tardo pomeriggio, sono previsti gli incontri Nuove Frontiere.

I partecipanti potranno ricevere, attraverso un dialogo con personaggi provenienti da ambiti diversi da quello manageriale, stimoli ed idee innovative da applicare al proprio lavoro nella logica della contaminazione

Gli Elective : dopo il quarto modulo, ulteriori due giornate, scelte dai partecipanti, per approfondire e consolidare le proprie conoscenze e capacità manageriali.  

DOCENTI

FERNANDO ALBERTI

E’ Professore Ordinario di Strategie imprenditoriali e Direttore dell’Institute for Entrepreneurship and Competitiveness alla LIUC. E’ Institutes Council Leader e Affiliate Faculty alla cattedra di Microeconomics of Competitiveness del Prof. Michael E. Porter alla Harvard Business School. Advisor e consulente per imprese, istituzioni e cluster in Italia e nel mondo, è stato Industrial Strategist per la World Bank e per l'Unido. Dirige l’Osservatorio Nazionale sulla Competitività delle Imprese del Terziario per CFMT.

ALBERTO BUBBIO

Docente di Economia Aziendale e responsabile dei corsi Programmazione e Controllo e Misurazione delle performance aziendali, presso LIUC Business School (Castellanza, VA). È stato docente dell’area Amministrazione e Controllo presso la Scuola di Direzione Aziendale dell’Università Bocconi. È autore di alcuni libri e numerosi articoli sui temi di Controllo di Gestione, calcolo dei costi e Pianificazione Strategica. Svolge inoltre attività di consulenza direzionale su temi di pianificazione strategica, controllo di gestione e general management. Svolge, sempre su questi temi, attività di consulenza direzionale.

VITTORIO D'AMATO

Presidente di Akron srl, centro per lo sviluppo e l’innovazione manageriale. Fondatore e Presidente dell'Associazione Italiana di Analisi Dinamica dei Sistemi. Direttore dell'Executive MBA (Executive Master in Business Administration) e dell'International Full Time MBA della LIUC Business School. Membro del Comitato di Direzione della LIUC Business School. Direttore del Centro sul Cambiamento, la Leadership ed il People Management e Responsabile dell'Accelerated Leadership Program della LIUC Business School. Coordinatore della Laurea Magistrale in Economia e Management percorso in Management delle Risorse Umane e Titolare dell'insegnamento Leadership & Management: come gestire ed ottenere il meglio dalle persone” e del Corso “Performance Measurement & Compensation Management” della LIUC-Università Cattaneo. È autore di 14 libri tra cui “Management innovation road map” edito da Egea 2015 e “MANAGEMENT3.0” edito da FrancoAngeli 2014 e di oltre 20 pubblicazioni su Riviste Scientifiche Internazionali. È considerato uno dei massimi esperti internazionali sulle tematiche della leadership, dell'accelerazione aziendale, del pensiero sistemico e della gestione dei processi di cambiamento.

 

MAURIZIO DECASTRI

È professore ordinario di "Organizzazione Aziendale" presso il Dipartimento di Economia e Finanza dell'Università di Roma-Tor Vergata. È Prorettore al Personale e all'Organizzazione dell'Ateneo di Roma-Tor Vergata. E' stato direttore dell'incubatore di nuove imprese "E2B Lab" presso l'Università  di Roma-Tor Vergata. È titolare del corso di "Organizzazione Aziendale" presso la LUISS Guido Carli. È docente della Scuola Nazionale dell'Amministrazione e dell'Istituto Superiore di Polizia. Svolge attività di ricerca e consulenza nelle aree: change management, progettazione organizzativa, sviluppo, performance management, successione imprenditoriale, processi di internazionalizzazione.

ANDREA FARINET

Professore associato confermato di Economia e Gestione delle imprese presso l'Università Cattaneo di Castellanza dove insegno Marketing Relazionale e CRM e Psicologia del Consumo. Docente di marketing al Master in Strategia Aziendale (MISA) e al Master in Gestione Sanitaria (EMMAS) della Sda-Bocconi. Dal 1984 al 2003 ha insegnato Marketing presso l'Università Bocconi. Ha insegnato, inoltre, Economia e Gestione delle imprese presso l’Università della Valle d’Aosta (2003-2004), Marketing delle aziende turistiche presso l'Università IULM (2000) di Milano e Marketing Industriale (dal 1995 al 1998) e Istituzioni di Economia (1999) al Politecnico di Milano presso il corso di laurea di Design Industriale. Docente senior della SDA Bocconi dal 1996 al 2007, presso la quale ha diretto nel 2001 il Master in Internet Business.

ENZO RULLANI

Dirige il T-Lab - Laboratorio del Terziario che innova di CFMT e insegna Economia della Conoscenza presso la Venice International University. Nella sua attività di ricerca si è occupato di terziario innovativo, contribuendo alla realizzazione dei volumi della collana CFMT. Ha inoltre lavorato nel campo delle piccole imprese, dei distretti industriali e delle tecnologie ICT.

Per il profilo completo: bit.ly/cvrullani

MASSIMILIANO SERATI

È titolare del corso Competizione, mercati e politiche economiche e Economia pubblica e storia economica presso la LIUC - Università Cattaneo, dove è anche docente del corso di Macroeconomia e Global Markets and Economic Policies. Svolge attività di ricerca nelle seguenti principali aree: Ciclo economico e analisi congiunturale; regole di politica monetaria e politiche di controllo dell’inflazione; indicatori socio-economici per l’analisi del territorio e delle economie locali; politiche di sviluppo locale e strumenti di supporto alle decisioni di programmazione; mercato del lavoro e disoccupazione; costruzione di modelli macroeoconometrici a scopi previsivi; econometria delle serie storiche; modelli macroeconomici a parametri variabili; modelli di economia e politica monetaria internazionale; analisi di impatto economico della politica economica. È autore di numerose pubblicazioni e libri, tra cui: Economia: idee, percorsi, strumenti (con A. Cavaliere), Mondadori Università, 2004.

LUCIANO TRAQUANDI

È docente in Human Resource Management e Comportamenti Organizzativi presso la LIUC - Università Cattaneo, e in Gestion des Ressources Humaines presso l’Université Jean Moulin di Lione. È Visiting Professor all’Université Panthéon Assas di Parigi e docente al Summer Course di International Management alla Arizona State University di Phoenix. È autore di numerose pubblicazioni, tra cui ricordiamo: Black Box; una via non convenzionale per il management, Economia&Management, p 97-114, Etas, Milano, Dic 2006; Cross-Cultural approaches to Leadership development, di B. Derr, S. Roussillon, F. Bournois, 2003; Il processo negoziale, considerazioni operative di L.Traquandi, Economia e Management, settembre 1994.

ROBERTO DEL GIUDICE

È docente di Economia e Gestione delle Imprese e di Gestione Finanziaria delle Imprese presso la LIUC - Università Cattaneo di Castellanza (VA), dove insegna anche al Master Universitario in Merchant Banking, come responsabile dell’area dedicata agli Strumenti di Debito per lo Sviluppo Aziendale. Dal 1995 al 2010 è stato Direttore dell’Ufficio Studi dell’Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital, dove ha svolto attività di ricerca a livello nazionale ed internazionale in materia di investimenti in capitale di rischio di imprese non quotate. Attualmente è Responsabile delle Relazioni Esterne e dell’Ufficio Studi del Fondo Italiano di Investimento, fondo di private equity costituito su iniziativa del Ministero dell’Economia e delle Finanze, in collaborazione con importanti istituti bancari.