Salta al contenuto principale

Dialoghi tra generazioni

L'incontro e le testimonianze

Il management del futuro dovrà confrontarsi con una pluralità di situazioni individuali molto diverse dal passato. I cambiamenti del mercato del lavoro, le nuove connessioni che si creano tra realtà molto distanti nel globo, l’ingresso della tecnologia e la modifica dei bisogni e degli interessi dei giovani propongono una sfida nuova che deve essere compresa nelle sue sfaccettature per essere gestita e interpretata positivamente.

Gli obiettivi dell'incontro:
- Come si formano le generazioni?
- Valori e convivenze
- Strategie di collaborazione

Relatori: Alessandra Lazazzara, Michele Rabaiotti

Commenti e considerazioni: Massimo Lupi
Le ricadute aziendali: testimonianza ABB 

 

DOCENTI

ALESSANDRA LAZAZZARA

Ricercatrice di Organizzazione Aziendale e HRM presso l’Università degli Studi di Milano. Ha conseguito un dottorato di ricerca in Sviluppo Organizzativo presso l’Università di Milano-Bicocca dopo un visiting period presso The Netherlands Interdisciplinary Demographic Institute (NIDI) in Olanda. Si occupa di D&I Diagnostic (analisi di clima, mappatura della workforce, internal labour force analysis, benchmarking, etc.) e dei percorsi di formazione e sviluppo professionale. Le sue aree di intervento riguardano l’age management, l’empowerment e la leadership al femminile. É autrice di pubblicazioni scientifiche nel campo della formazione e gestione delle risorse umane ed è membro del comitato editoriale della rivista The International Journal of Human Resource Management.

MASSIMO LUPI

Attualmente professore a contratto di Organizational Development and Change presso l’Università di Milano Facoltà di Scienze Politiche e Sociali e Adjunt professor of Organizational Behavior at MIP Graduate business school Politecnico of Milano. Laureato in Psicologia ad Indirizzo del Lavoro e Organizzazioni presso l’Università di Padova e iscritto all’Ordine degli Psicologi della Regione Lombardia ha maturato esperienze come responsabile formazione, selezione e sviluppo in Beirsdorf Italia, è stato responsabile europeo formazione e sviluppo in Sony Europa a Berlino e responsabile a livello mondiale dei progetti nell’area Talent Management in Microsoft Corporation a Redmond (Seattle – Stati Uniti). Dal 2010 è consulente di diverse realtà imprenditoriali, occupandosi soprattutto di formazione in area leadership, gestione risorse umane e progetti nell’area del Talent Management, Diversity Management. E' certificato IAP di THT (Trompenaars Hampden- Turner) per la consapevolezza interculturale.

MICHELE RABAIOTTI

Nato a Milano nel 1972, ha ottenuto il diploma di laurea in Scienze dell’Educazione nel 1999, indirizzo “Esperto in Processi Formativi”, presso l’Università Cattolica di Milano. Nel 2003 ha conseguito il Master biennale in Social Work presso la Boston University di Boston, MA. Ha lavorato come formatore e consulente, soprattutto in ambito manageriale, per aziende nazionali ed internazionali. È inoltre attivo nel non profit, in particolare nel coordinamento di progetti di coesione sociale e nella direzione di una Fondazione che raggruppa sei consultori familiari di Milano. E' certificato IAP di THT (Trompenaars Hampden- Turner) per la consapevolezza interculturale e collabora come Italian Country Specialist con Aperian Global, società statunitense che si occupa di training culturale per manager chiamati a lavorare all’estero.

MARIA CRISTINA BOMBELLI

È fondatrice e presidente di Wise Growth. È stata professore presso l’Università di Milano Bicocca e per anni docente della Scuola di Direzione Aziendale dell’Università Bocconi. Ha fondato, presso la SDA Bocconi, il laboratorio Armonia, un centro di ricerca sul diversity management sostenuto da un network di imprese. È stata visiting scholar presso l’Università di La Verne, California. È pubblicista e autrice di numerosi articoli sui temi del comportamento organizzativo e della gestione delle diversità. È stata presidente per alcuni anni della fondazione “La Pelucca” onlus di Sesto San Giovanni. È certificata IAP di THT (Trompenaars Hampden – Turner) per la consapevolezza interculturale ed executive coach con Newfield. Ha pubblicato numerosi libri tra i quali i più recenti: Alice in business land, diventare leader rimanendo donne, Guerini & Assocati, 2009; Management plurale, diversità individuali e strategie organizzativa, ETAS, 2010; Un manager nell’impero di mezzo, Guerini & Associati, 2013; Generazioni in azienda, Guerini & associati, 2013; Amministrare con sapienza, la regola di San Benedetto e il management, GueriniNEXT, 2017.