Salta al contenuto principale

L’ingresso di CFMT nell’Osservatorio delle competenze digitali rappresenta un esempio virtuoso di collaborazione volto a supportare la competitività delle imprese e dei suoi manager

CFMT per il secondo anno consecutivo supporta la costruzione dell’Osservatorio delle Competenze Digitali 2018 insieme a Confcommercio, Confindustria. L’Osservatorio è realizzato da  Aica, Anitec-Assinform, Assintel, Assinter.

Entrato quest’anno a pieno titolo a far parte dell’Osservatorio delle Competenze Digitali, CFMT si è occupato della costruzione del secondo capitolo grazie al contributo di Enzo Rullani- Direttore T-Lab di CFMT  e Andrea Granelli – Socio Fondatore di KANSO  approfondendo i temi legati alla e-Leadership: definzione, e-skill, trasformazione digitale.

Per CFMT l’Osservatorio delle Competenze Digitali è il modo per sottolineare ancora una volta come il tema della Digital Transformation stia entrando di prepotenza fra le priorità dei vertici aziendali. Con sempre maggiore frequenza i top manager si chiedono se i loro diretti riporti hanno sufficienti consapevolezze, visioni e competenze per far fronte ai fenomeni digitali, e la stessa domanda  la si pone ora anche nei Consigli di Amministrazione. L’ attenzione crescente rivolta dalle imprese alla Digital Transformation è il punto di avvio di un processo che sta cambiando anche la funzione assegnata al digitale rispetto alle altre competenze e attività aziendali. Solo una competenza digitale «in azione» consente, infatti, un’autentica Digital Transformation delle imprese, che dipende quasi interamente dal rafforzamento dei «fattori umani» a valle della Digital Automation, cioè dell’introduzione in azienda di strumenti e ambienti digitali.

loghi