Salta al contenuto principale

Novità IVA

Obiettivi

Il webinar propone ai partecipanti un’analisi delle novità IVA 2020, recepite nel modello di dichiarazione IVA 2021 (nuova disciplina delle dichiarazioni d’intento, cessioni ad aliquota zero, sospensione dei versamenti IVA), nonché delle novità relative all’imposta sul valore aggiunto introdotte con la cd. “Legge di bilancio 2021”, riguardanti, in particolare, il regime di contrasto alle frodi perpetrate attraverso l’utilizzo di falso Plafond, i corrispettivi telematici, il cd. “esterometro” e la registrazione delle fatture da parte dei soggetti “trimestrali”.

Tra le novità 2020, particolare attenzione sarà rivolta alla presunzione dell'avvenuto trasporto dei beni tra due Stati membri dell'Unione europea, al fine di dimostrare l'effettività di una cessione intracomunitaria, introdotta dall’art. 45-bis del Regolamento UE n.282/2011 e all’interpretazione fornita dall’Amministrazione finanziaria.

Verrà, inoltre, effettuata una verticalizzazione sulla disciplina IVA riguardante il commercio elettronico (diretto e indiretto) alla luce della Direttiva n. 2017/2455/UE, recepita dal D.Lgs. n.45/2020 per la parte relativa all’e-commerce diretto, e in fase di recepimento, per quanto riguarda le novità di maggior peso riguardanti l’e-commerce indiretto, con lo schema di decreto diffuso dal Ministero dell’Economia e delle Finanze.

I temi trattati

La disciplina delle dichiarazioni d’’intento e il regime di contrasto alle frodi perpetrate attraverso l’utilizzo di falso Plafond;

- Le novità recate dalla legge di bilancio 2021 in materia di correspettivi telematici, esterometro e registrazione delle fatture da parte dei soggetti “trimestrali”;

- Eliminazione della soglia Iva all’importazione dal 1° luglio 2021;

- La prova del trasporto in altro Stato membro dell’UE: quick fixes e i chiarimenti dell’Amministrazione finanziaria

- Il commercio elettronico: disciplina vigente e il quadro delineato dallo schema di decreto di attuazione delle Direttive UE;

- Novità del modello IVA 2021.

 

RELATORI

FABRIZIO RICCI

Conseguita la Laurea Magistrale in Economia management e professione presso l’Università degli studi di Ferrara, esercita la professione di Dottore commercialista ed Esperto contabile presso “STC - Studio Tributario Associato”, in qualità di collaboratore, affiancando all’attività scientifica e didattica anche significative esperienze professionali, rappresentate dalla stesura di pareri e istanze di interpello in materia fiscale, societaria e di bilancio.
Si occupa principalmente di consulenza in materia di operazioni straordinarie, fiscalità internazionale, reddito d’impresa in generale ed IVA.
È, inoltre, relatore in seminari di formazione e convegni di aggiornamento destinati al personale amministrativo delle imprese e ai professionisti, in materia fiscale e societaria e autore di diverse pubblicazioni in materia fiscale e societaria edite dal gruppo Euroconference.

MAURIZIO ZARDET

Laureato all’Università Ca’ Foscari di Venezia in Economia e Commercio è iscritto dal 1988 all’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Treviso e Revisore Contabile.Dal 1993 è associato allo “Studio Cortellazzo Wiel Zardet & Associati – Dottori Commercialisti e Consulenti d’Impresa” di Treviso e sovrintende all’area di assistenza e consulenza in tema di controlli, accessi e verifiche tributarie, precontenzioso e contenzioso tributario.Collabora attivamente con il Tribunale, presso il quale ha assunto numerosi incarichi, quale amministratore giudiziale, consulente tecnico del giudice e curatore e con la Procura della Repubblica quale Consulente Tecnico dei Pubblici Ministeri. Ha assunto – e tuttora riveste – la carica di sindaco in diverse società per azioni ed a responsabilità limitata. Ha svolto e svolge docenze e relazioni, principalmente per materie di diritto tributario e contenzioso presso la scuola di formazione dei Tirocinanti degli Ordini di Treviso e Venezia, l’Associazione dei Costruttori Edili, il CFMT e presso altri enti Istituzionali e Privati.